Per stimare il valore di un anno, chiedi a uno studente che non ha superato gli esami finali.

Per stimare il valore di un mese, chiedi a una madre che ha partorito con un mese di anticipo.

Per stimare il valore di una settimana,chiedi al redattore di un settimanale.

Per stimare il valore di un´ora, chiedi agli innamorati che aspettano di vedersi.

Per stimare il valore di un minuto chiedi a qualcuno che ha perso il treno, il bus o l´aereo.

Per stimare il valore di un secondo chiedi a qualcuno che ha sopravvissuto un incidente.

Per stimare il valore di un Millesimo di secondo chiedi a qualcuno che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d´argento.

Il Tempo non aspetta nessuno.

Conserva ogni momento che ti resta,

perché esso è prezioso

Dividilo con una Persona particolare ed esso avrà più valore

La felicità ci è donata,

Dona agli altri ciò che hai ricevuto.

Donala a chiunque senza distinzioni, senza che la meritino.

Qualcosa di buona nascerà in te: aumenterà la gioia perchè l‘hai condivisa.

Auguri perché tu possa liberare il tuo tempo da donare con gioia.

Articolo precedenteDio della vita ascoltaci
Articolo successivoInsegnami, Signore, a dire grazie
La Parrocchia di San Timoteo di Termoli fu costituita da Mons. Oddo Bernacchia, con bolla 1/1/1954. La Chiesa di San Timoteo di Termoli è una struttura neogotica con una sola navata, e fu costruita su progetto dell’ing. Ugo Sciarretta. Unica nel suo genere vanta il prestigio d'essere una delle prime chiese costruite in cemento armato senza colonne centrali per questo ha meritato d'essere citata anche nei libri di storia dell'arte. Il vescovo Mon. Oddo Bernacchia avendo dato questo titolo alla neo parrocchia lo fece con l'intendo" di rendere omaggio al diletto discepolo di Paolo, San Timoteo il cui venerato corpo tornava alla luce, nella nostra Cattedrale, nel maggio del 1945 per u na fortuita circostanza.... "La chiesa ad una sola navata si dispiega ampia e solenne; con le pareti solcate dda strutture portanti che accennano ad uno stile leggermente gotico, invita ad elevare lo spirito a Dio nello slancio della preghiera (Mons. Biagio D'Agostino, Termoli e la sua Diocesi, 1978, p.179).