Il Salmo 103 può aiutarci a concentrarci sui tanti doni che Dio ci ha fatto, per mantenere uno spirito grato

Uno dei “segreti” per una vita gioiosa e pacifica è uno spirito riconoscente. Richiede il fatto di rendersi conto che tutto quello che vediamo è un dono, e che Dio ci dà tutto a nostro beneficio.

Recitare spesso il Salmo 103, o almeno la sua prima parte, può essere benefico per la nostra vita spirituale, facendoci rallegrare per la bontà del Signore nei nostri confronti.

Ecco la prima parte del salmo, che può essere memorizzata e recitata nel corso della giornata:

Benedici, anima mia, il Signore;
e tutto quello ch’è in me, benedica il suo santo nome.

Benedici, anima mia, il Signore
e non dimenticare nessuno dei suoi benefici.

Egli perdona tutte le tue colpe,
risana tutte le tue infermità;

salva la tua vita dalla fossa,
ti corona di bontà e compassioni;

egli sazia di beni la tua esistenza
e ti fa ringiovanire come l’aquila.