“Passiamo all’altra Riva”. Il nuovo libro di don Benito Con la PREFAZIONE di PAPA FRANCESCO e la POSTAZIONE di DON LUIGI CIOTTI

0
342
Con la PREFAZIONE di PAPA FRANCESCO, la POSTAZIONE di DON LUIGI CIOTTI il volume cerca di entrare, con discrezione, nel terreno “accidentato” di chi ha praticato la violenza producendo morte e divisioni, avendo fatto della logica mafiosa il suo stile di vita. Le domande poste all’ex mafioso ed ora collaboratore di giustizia, Luigi Bonaventura, offrono ad ognuno, attraverso le sue risposte sincere e stimolanti, la possibilità di farsi un’idea di cosa significhi vivere in terre, famiglie e contesti nei quali la mafia ha sempre dominato e spadroneggiato. Ma siccome “l’uomo non è il suo errore” e non si può pensare che la persona non possa mai uscire dal suo passato tenebroso, ecco che si dischiude al lettore l’esperienza del cambiamento, del passaggio “all’altra riva”. In ognuno di noi ci sono due sponde, ciascuno sceglie quale abitare.
Il libro, oltre che documentare queste modulazioni dell’animo umano, intende anche creare, accendere una scintilla per fare antimafia, per seminare la cultura della non violenza, perché per tutti c’è sempre una possibilità di reviviscenza. Anche la fragilità umana può diventare cattedra di vita vissuta, mediante un processo di purificazione e nuova integrazione.
 

Informazioni editoriali

  • Titolo  Passiamo all’altra riva
  • Autore  Benito Giorgetta
  • Data di uscita  2022
  • Editore  Youcanprint
  • Pagine  194
  • ISBN  9791220384407

Immagine in copertina: Fredy Luciani – La speranza nella tempesta.

ACQUISTA SU:

Altri Store: Feltrinelli, Mondadori, IBS, Hoepli.

N.B.: L’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza.

CONFERENZA STAMPA DI ANNUNCIO USCITA DEL LIBRO

NE HANNO PARLATO…

L’Osservatore Romano

Mai si deve ridurre l’altro al suo errore», perché sbagliare «è un episodio, un segmento della vita, non la condizione unica e definitiva». Al contrario, «occorre aiutare ogni persona, con amore, ad andare oltre il proprio
errore». Lo scrive Papa Francesco nella prefazione a Passiamo all’altra riva, librointervista di don Benito Giorgetta con Luigi Bonaventura, ex mafioso ora collaboratore di giustizia. 

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Vatican News

«Mai si deve ridurre l’altro al suo errore», perché sbagliare «è un episodio, un segmento della vita, non la condizione unica e definitiva». Al contrario, «occorre aiutare ogni persona, con amore, ad andare oltre il proprio errore». Lo scrive Papa Francesco nell’introduzione a “Passiamo all’altra riva”, libro-intervista di don Benito Giorgetta con Luigi Bonaventura, ex mafioso ora collaboratore di giustizia.

▶︎ Leggi tutto l’articolo (articolo tradotto in diverse lingue)

Rainews

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Ansa

Fare “pensiero antimafioso, fare una scuola antimafia e fare antimafia sociale sul territorio italiano”: è l’obiettivo che si prefigge don Benito Giorgetta con il suo libro “Passiamo all’altra riva” dove dialoga con il collaboratore di giustizia Luigi Bonaventura, un tempo elemento di spicco della ‘Ndrangheta.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

SKY TG 24

Fare “pensiero antimafioso, fare una scuola antimafia e fare antimafia sociale sul territorio italiano”: è l’obiettivo che si prefigge don Benito Giorgetta con il suo libro “Passiamo all’altra riva” dove dialoga con il collaboratore di giustizia Luigi Bonaventura, un tempo elemento di spicco della ‘Ndrangheta. Con prefazione di Papa Francesco e postfazione di don Luigi Ciotti, fondatore dell’associazione “Libera”, l’opera è stata presentata oggi a Termoli (Campobasso) dove don Giorgetta è parroco della Chiesa di San Timoteo e responsabile della casa famiglia “Iktus” che ospita detenuti del carcere di Larino (Campobasso) in affido ai servizi sociali.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Religion Digital

L’Osservatore Romano ha publicado el prefacio que el Santo Padre ha escrito para un libro-entrevista de Don Benito Giorgetta, el protagonista es un ex mafioso que ahora es colaborador de la justicia: si dejas al otro en su error sin corregirlo, equivale a una falta de ayuda. Francisco puede concluir que “se puede”, es más, “se debe cambiar, no quedándose enterrado por el mal hecho; siempre se puede pasar a la otra orilla, aunque la navegación sea fatigosa y esté llena de peligros”. Lo importante es no sentirse solo sino acompañado”

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Kath Press

Vatikanstadt, 04.02.2022 (KAP) Papst Franziskus hat erneut ein Vorwort für ein Buch verfasst. Dieses Mal ist es ein Interview-Buch des Pfarrers der italienischen Gemeinde San Timotea in Termoli, Benito Giorgetta, mit Ex-Mafioso Luigi Bonaventura. In seinen einleitenden Worten warnt Franziskus davor, Menschen auf ihre Fehler zu reduzieren, wie die Vatikanzeitung “Osservatore Romano” am Freitag berichtet.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Informativna Katolicka

U predgovoru knjige intervjua “Prijeđimo na drugu obalu” talijanskoga župnika Benita Giorgetta s bivšim mafijašem Luigijem Bonaventurom papa Franjo poručio je da se ljude ne smije svoditi na njihove pogreške, prenosi Vatican News.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

IS News

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Il Dispaccio

Fare “pensiero antimafioso, fare una scuola antimafia e fare antimafia sociale sul territorio italiano”: è l’obiettivo che si prefigge don Benito Giorgetta con il suo libro “Passiamo all’altra riva” dove dialoga con il collaboratore di giustizia Luigi Bonaventura, un tempo elemento di spicco della ‘Ndrangheta.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

TermoliOnLine

Sabato 5 febbraio 2022, alle 10.30, nella sala della parrocchia di San Timoteo a Termoli, è convocata una conferenza stampa per presentare il nuovo libro di don Benito Giorgetta, con la prefazione di Papa Francesco, dal titolo “Passiamo all’altra riva” – Switchare la vita? C’è un’altra vita da raggiungere in ciascuno di noi. Dialogo con Luigi Bonaventura, ex mafioso ora collaboratore di giustizia.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Primonumero

Si è svolta questa mattina nella sala della parrocchia di San Timoteo a Termoli la presentazione del nuovo libro di don Benito Giorgetta intitolato ‘Passiamo all’altra riva’ e dedicato alla figura di Luigi Bonaventura, collaboratore di giustizia ed ex affiliato di ‘ndrangheta che in passato ha vissuto a Termoli.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Il Giornale del Molise

C’è un’altra riva per tutti, quando per riva si intende la legalità, la rinascita, dopo aver camminato nel terreno “accidentato” fatto di violenza, morte.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

Il Quotidiano del Molise

Con la prefazione di papa Francesco, la postfazione di don Luigi Ciotti, il volume cerca di entrare, con discrezione, nel terreno “accidentato” di chi ha praticato la violenza producendo morte e divisioni. Il suo stile di vita era ispirato alla logica mafiosa. In seguito, cambiando mentalità, ha conosciuto la stagione della rinascita, della rifioritura, essendo passato alla riva opposta: la legalità. Una metamorfosi.

▶︎ Leggi tutto l’articolo

▶︎ Leggi tutto l’articolo (2)

Tele Regione

▶︎ Guarda il video

Diocesi di Termoli-Larino

Nella sala della parrocchia di san Timoteo a Termoli, è stato presentato il nuovo libro di don Benito Giorgetta, con la prefazione di Papa Francesco, e postfazione di don Luigi Ciotti, dal titolo “Passiamo all’altra riva” – Switchare la vita? C’è un’altra vita da raggiungere in ciascuno di noi. Dialogo con Luigi Bonaventura, ex mafioso ora collaboratore di giustizia.

▶︎ Leggi tutto l’articolo