16.9 C
Comune di Termoli
sabato, 13 Aprile 2024
HomeGMG2023Don Benito con il Papa alla Gmg: “Gli porto le lettere e...

Don Benito con il Papa alla Gmg: “Gli porto le lettere e i giochi dei miei ragazzi”

-

Sul volo per Lisbona, invitato da Francesco al suo seguito, anche il parroco-giornalista di Termoli, sulla costa molisana, don Giorgetta, autore del libro intervista ad un pentito di ‘ndrangheta “Passiamo all’altra riva”, regalato dal Papa alla Curia nel Natale 2022. Ha con sè un volumetto di giochi enigmistici sulla figura e gli insegnamenti del Pontefice e i messaggi dei giovanissimi della parrocchia. “Francesco è un Papa che ride” 

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Un parroco giornalista e scrittore, con la passione per il gioco, nel seguito del Papa alla Gmg di Lisbona. E’ don Benito Giorgetta, 68enne parroco a San Timoteo di Termoli (Campobasso), nella diocesi di Termoli-Larino, che Francesco ha invitato a salire con lui sul volo per il Portogallo e a partecipare accanto a lui al suo 42.mo viaggio apostolico. Don Benito ha con il Pontefice uno scambio abbastanza frequente di email, e lo ha incontrato più volte a Casa Santa Marta. Già docente di Teologia morale della sessualità e Bioetica presso l’Istituto Teologico Abruzzese-Molisano di Chieti, il sacerdote ha scritto di recente “Passiamo all’altra riva”, un libro-intervista con il collaboratore di giustizia Luigi Bonaventura, che racconta il suo passato nella ’ndrangheta. Un volume che ha la prefazione del Papa e la postfazione di don Luigi Ciotti, il fondatore di Libera, e che Francesco ha regalato ai collaboratori della Curia romana per il Natale 2022, insieme a “Vita di Gesù” di Andrea Tornielli.

Parrocchia San Timoteo
Parrocchia San Timoteohttps://www.santimoteotermoli.it/wp
La Parrocchia di San Timoteo di Termoli fu costituita da Mons. Oddo Bernacchia, con bolla 1/1/1954. La Chiesa di San Timoteo di Termoli è una struttura neogotica con una sola navata, e fu costruita su progetto dell’ing. Ugo Sciarretta. Unica nel suo genere vanta il prestigio d'essere una delle prime chiese costruite in cemento armato senza colonne centrali per questo ha meritato d'essere citata anche nei libri di storia dell'arte. Il vescovo Mon. Oddo Bernacchia avendo dato questo titolo alla neo parrocchia lo fece con l'intendo" di rendere omaggio al diletto discepolo di Paolo, San Timoteo il cui venerato corpo tornava alla luce, nella nostra Cattedrale, nel maggio del 1945 per u na fortuita circostanza.... "La chiesa ad una sola navata si dispiega ampia e solenne; con le pareti solcate dda strutture portanti che accennano ad uno stile leggermente gotico, invita ad elevare lo spirito a Dio nello slancio della preghiera (Mons. Biagio D'Agostino, Termoli e la sua Diocesi, 1978, p.179).
Comune di Termoli
nubi sparse
16.9 ° C
16.9 °
16.9 °
73 %
1.5kmh
39 %
Sab
16 °
Dom
21 °
Lun
24 °
Mar
25 °
Mer
16 °

Ultimi articoli

Articoli Popolari

Ultimo video

Accessibility